Archivio Quotidiano: 06/01/2013

“Per sempre tuo” di Daniel Glattauer

978-88-07-01924-1Hannes Bergtaler entra nella vita di Judith, single fra i trenta e i quarant’anni, trafiggendole… un tallone al supermercato. Non passa molto tempo, ed ecco che Hannes spunta nel raffinato negozietto di lampade che Judith gestisce insieme alla giovane Bianca. Le regala fiori, organizza cene romantiche e in breve i due iniziano a frequentarsi assiduamente. All’inizio è tutto perfetto. Hannes, architetto di successo, non solo è il sogno di qualsiasi suocera, ma in un attimo conquista anche l’intera cerchia di amici di Judith. E lei è più che lusingata di essere messa su un piedistallo da un uomo che non sembra volere altro che adorarla. A poco a poco, però, Judith comincia a sentirsi sempre più oppressa dalle continue prove d’amore di Hannes, sempre più soffocata dalle sue attenzioni. Si sente chiusa in gabbia, sotto controllo. Tutti i suoi tentativi di escluderlo dalla propria vita falliscono. Lui la perseguita persino nei sogni, e quando lei si sveglia è di nuovo lì che l’aspetta… È Judith che non riesce a riconoscere l’uomo perfetto neanche quando ci sbatte contro, oppure Hannes ha davvero un lato oscuro? Una storia di amore e ossessione: Daniel Glattauer sfida nuovamente le leggi del genere romantico, questa volta aggiungendo un tocco di suspense.

Una storia d’amore perfetta. Sin troppo. A tal punto da diventare un incubo.

Si parla di stalking: la storia inizia narrando l’incontro tra Judith e Hannes Bergtaler, avvenuta casualmente (o forse no…), all’interno di un supermercato. Da lì in poi, sarà un crescendo di incontri serrati, dimostrazioni d’amore opprimenti e ossessive fino al baratro della follia. Storia di un’ossessione descritta senza colpi di scena e forse, proprio per questo, ancora più claustrofobica perché sembra suggerirci il pericolo insito in ogni nuovo incontro, anche quello più apparentemente banale.

“Giocando col fuoco” di Sadie Matthews

EN-giocando col fuocoElizabeth vuole solo scappare: dalla cittadina in cui è nata e cresciuta; dalle persone che la circondano; da chi le ha giurato fedeltà eterna e poi le ha spezzato il cuore. Così accetta di slancio l’invito della zia che le offre di trasferirsi per qualche tempo nel suo lussuoso appartamento di Londra. E di slancio finisce tra le braccia di Dominic, il ricco e affascinante vicino di casa, con cui passa una notte di travolgente passione. Ma Dominic deve alimentare un fuoco ben diverso da quello dell’amore: nel suo animo, divampa un’ossessione per il controllo, per le pratiche sessuali estreme, per gli impulsi più inconfessabili. E forse Elizabeth è troppo innocente per affidarsi a quell’uomo così tormentato… Sarà capace di superare ogni inibizione pur di restare con lui? Sarà disposta a infrangere il tabù del piacere unito al dolore? Sarà in grado di dar sfogo a quella parte di sé di cui non sospettava nemmeno l’esistenza?

«Elegante e sicuro di sé, è di una bellezza sconvolgente mentre cammina nell’appartamento. Un attimo prima di spegnere la luce, mi fissa col suo sguardo magnetico e dentro di me si accende un fuoco… Da quando ho incontrato Dominic, tutto è cambiato. Il mio cuore era stato spezzato, infranto in un milione di pezzi, e passavo le giornate a fingere di essere felice, per il bene delle persone che mi stavano intorno. Lui però ha intuito subito la verità. Dominic mi ha mostrato come lasciarmi andare in una maniera che non avrei mai immaginato. Mi ha guidato lungo un sentiero lastricato di piacere e di sensazioni uniche. La sua passione m’investe di luce e, al tempo stesso, mi getta nell’oscurità. Dominic ha deciso di condurmi verso terre inesplorate e io non ho altra scelta che seguirlo.»

Mi sono nuovamente persa tra i libri erotici post 50 sfumature e ho divorato in pochissime ore l’ennesima, eppur mai banale e scontata, storia d’amore, perché d’amore si tratta, infarcita di pratiche sessuali estreme. Elizabeth “Beth” per gli amici, è una ragazza che esce distrutta dal tradimento del suo fidanzato e si rifugia a Londra per iniziare una nuova vita. Tra le suggestive ambientazioni londinesi nasce e si consuma un amore oscuro e sensuale in cui Beth rimarrà impigliata in modo inesorabile. Lui è Dominic, un uomo dal potere e dal fascino indescrivibili che cambierà la sua vita trascinandola in un vortice di passioni proibite e piaceri dolorosi.

Entrambi andranno oltre i rispettivi limiti cercando di adattare le loro esistenze a quelle dell’altro arrendendosi, o forse no, alla forza inarrestabile dell’amore… perché fino all’ultima pagina, tutto è sospeso, in bilico tra il prima e il dopo, ed è l’attesa quella che inizia. E il lettore non può che attendere con Beth. “Ma lui non c’è più. La mia attesa è cominciata.”